ABEO e la Marcia del Giocattolo

#seminaunsorriso è l’invito che rivolgiamo e vogliamo trasmettere a tutti coloro che parteciperanno il 4 dicembre a questa storica quanto tradizionale marcia dicembrina, nata alla fine degli anni ’70, in cui i partecipanti, invece di pagare l’iscrizione, portavano dei giocattoli da destinare ai bambini meno fortunati, in occasione dell’imminente festa di Santa Lucia, la santa che per tradizione porta i doni ai bambini di Verona.

Questo gesto di altruismo e solidarietà regalava così la gioia e la felicità di poter ricevere un dono inaspettatamente.

La tradizione di questa marcia di beneficienza è continuata negli anni ed oggi, giunta alla sua 45ma edizione, vede come programma di solidarietà, Charity Member scelto, proprio la nostra Associazione.

Abbiamo così voluto pensare a un gesto e a un dono, un segnalibro, che regaliamo al termine della corsa, che richiamasse l’azione di seminare un sorriso, con un duplice significato, in quanto realmente il nostro segnalibro potrà essere piantato, una volta finito di utilizzare, e si avrà il piacere di osservare crescere una bellissima piantina di lavanda, fiore scelto poiché racchiude un messaggio speciale nella simbologia dei fiori, ossia “il tuo ricordo è la mia unica felicità”, mentre sul piano emotivo ci è piaciuto associarlo all’attenzione e alla cura che riserviamo ai nostri piccoli pazienti.

L’avere cura è il motore che muove il mondo associativo, composto sia da volontari, che regalano il loro tempo, che da benefattori, che dispongono contributi in denaro o in natura a favore di chi ha bisogno. Anche in questo senso ci è piaciuto pensare che nel piantare il nostro segnalibro si potesse “imparare” a prendersi cura, capendo che questo impegno è un impegno quotidiano fatto e costruito di piccoli gesti, di piccole azioni, di piccoli sacrifici che lasciano però la certezza di aver contribuito a seminare, a far nascere e a far crescere qualcosa di importante.

Il “sorriso” che viene seminato partecipa così nel tenere vivo il ricordo e il pensiero di chi abbiamo aiutato, e include anche l’attenzione verso una sostenibilità, ormai necessaria ai nostri giorni, che permetta di consegnare alle generazioni future un ambiente, attualmente sempre più sofferente e bisognoso di cure, alla stregua dei nostri piccoli pazienti, che sia in grado di soddisfarne i bisogni.

Se come si dice “la bellezza salverà il mondo” non vediamo l’ora di vedere le vostre piantine fiorite e cresciute con l’amore e la cura necessarie.

Se vi fa piacere condividere con noi queste emozioni di soddisfazione e gioia nell’aver contribuito a far crescere una vita, mandateci la vostra testimonianza, taggando i profili social di ABEO e utilizzando il seguente hashtag #seminaunsorriso, pubblicheremo le foto migliori.

E non dimenticate che se seccate i rametti in maniera corretta, il loro profumo vi accompagnerà e delizierà per lungo tempo, scaldandovi il cuore al ricordo del sorriso che avete donato e del benessere che avete contribuito ad alimentare.

Ricordiamo inoltre che le donazioni derivanti da questa iniziativa, #seminaunsorriso, saranno impiegate nel finanziamento dei progetti e delle attività di interesse generale dell’Associazione, nel rispetto dei criteri di trasparenza, verità e correttezza.

Per iscriversi https://www.marciadelgiocattoloverona.it/.

Grazie.